• Alessandra Sansone

COME PREPARARE LA PELLE PER IL GIORNO DEL MATRIMONIO: I CONSIGLI DI NATURAL AESTHETICS

Massaggiare significa arrivare lì dove tutto si nasconde.


Cari Sposini, ciò che starete per leggere, consigli di bellezza e cura per il corpo, vale sia per Lei che per Lui.

Prendersi cura di sé, preparare la pelle del proprio corpo al giorno del Sì, è un aspetto da non trascurare, e per darvi alcuni consigli utili e pratici, ho incontrato ed intervistato Gabriella Blasio, estetista professionista, che con l’aiuto delle sue sole preziose mani, riesce a soddisfare le esigenze di ognuno di voi.


Gabriella prepara la pelle del corpo e del viso delle sue spose (e degli sposi) attraverso trattamenti personalizzati, partendo dallo studio morfologico ed epidermico. La sua lunga esperienza trentennale nel campo dell’erboristeria, spinge Gabriella ad utilizzare solo prodotti ed ingredienti naturali per i suoi trattamenti, che sono delle vere e proprie e coccole, posso confermarlo perché sono una sua affezionatissima cliente. Con lei si crea un rapporto empatico forte, che aiuta a rilassarvi e ad affidarvi.


Nel suo piccolo laboratorio di bellezza, Gabriella si muove con disinvoltura tra estratti di erbe, di fiori e di olii essenziali; prepara decotti e varie pozioni magiche, in quanto conosce bene le proprietà dei prodotti che la terra, spontaneamente, ci regala. Quando si entra da lei, ci si tuffa in un mondo di relax e di benessere.


I suoi consigli non si limitano solo alla cura estetica del corpo, ma si estendono finanche al trattamento degli stati di ansia e di stress avvalendosi, ad esempio, dell’aromaterapia con gli olii essenziali. E quale sposa non si lascia prendere dall’ansia prima del matrimonio?


Leggiamo cosa ha da dirci.


D: Gabriella, per arrivare bella e luminosa al giorno del matrimonio, quanto tempo prima una sposa deve contattarti ed iniziare i trattamenti?

R: Dipende da tanti fattori, e soprattutto dal fatto che ogni sposa è diversa dall’altra. Il primo incontro, oltre ad essere conoscitivo, è finalizzato allo studio della morfologia e poi dell’epidermide. Da qui parte la consulenza. L’aspetto morfologico mi consente di capire che tipologia di trattamenti corporei fare, ma anche di consigliare eventuali integratori naturali da assumere. Lo studio della pelle, soprattutto quella del viso, è fondamentale per identificare i prodotti che, a prescindere dalle manipolazioni che faremo, la cliente dovrà utilizzare quotidianamente.

Definisco, quindi, il programma Total Body. Dire che, iniziare tutto questo con 4 mesi di anticipo rispetto alla data del matrimonio, sia necessario come tempo.


D: Gabriella, sai bene che, quasi tutte le spose, vivono il periodo di preparazione al matrimonio, con molta ansia. Ecco, cosa consigli alle spose ansiose?

R: sicuramente dei massaggi rilassanti, partendo dal massaggio al viso con degli olii essenziali. Normalmente utilizzo, come olio vettore, quello di mandorle dolci, adatto quasi a tutti i tipi di pelle. Quest’olio è ricco di vitamina E, A e D, di acido linoleico e oleico, riequilibria la secchezza cutanea e lenisce eventuali irritazioni della pelle. Talvolta faccio anche massaggi alla cute dei capelli e trattamenti ai capelli con impacchi all’olio di cocco, rendendoli come seta. Ovviamente, è preferibile fare questi trattamenti rilassanti in orario serale, perché conciliano il sonno, assorbendo, così, tutti gli effetti benefici del massaggio.


D: quale trattamento consigli per rendere la pelle del corpo e del viso luminosa?

R: sicuramente il gommage, che rimuove le cellule morte, rendendo la pelle liscia e più ricettiva al trattamento successivo che andremo a fare. Consiglio di farlo anche prima di una ceretta. Lo scrub lo si può fare a casa propria, utilizzando un guanto di crine, ad esempio, e prodotti naturali con microgranuli. Per le pelli sensibili, è consigliato ogni 15-20 gg. Per le pelli normali, ogni 7-10 gg.


D: di recente ho provato da te un massaggio al viso molto particolare e tonificante. Ossia il deep massage.

R: è un massaggio intraorale, ossia entro con le mani nella cavità orale (utilizzando guanti monouso ovviamente!) identificabile come un lifting manuale, che mira a sollecitare le fasce muscolari del viso, soprattutto sotto gli zigomi, attenuando le rughe nasolabiali già dal primo trattamento. E’ consigliato anche per chi soffre di emicrania e di tensioni mandibolari, in quanto ha anche un effetto distensivo muscolare per chi è nervoso ed ha una certa rigidità del viso


D: quali sono gli strumenti, utensili del mestiere che utilizzi per il viso e per il corpo?

R: Vari. Per il viso, ad esempio, utilizzo il JADE ROLLER in pietra di giada della giovinezza. Normalmente lo metto in freezer o in frigo per dare un effetto ancora più tonificante al viso. Con il jade roller pratico il massaggio GUA-SHA di origine cinese. Oppure uso un massaggiatore in pietra di ametista che, vibrando, produce 6.000 pulsioni al minuto, e consente di drenare le borse sotto gli occhi perchè attiva moltissimo la microcircolazione.

Pratico anche l’amadeo terapia aiutandomi con dei massaggiatori di legno, sia per il viso che per il corpo, che stimolano la microcircolazione, molto validi per i trattamenti anticellulite. Ovvio che, le mani sono la base dei massaggi a cui aggiungere l’ausilio di questi attrezzi


D: un tuo massaggio completo, può prevedere anche un'integrazione con i fanghi, i calchi o i bendaggi?

R: Si, assolutamente. Quando si fa un percorso di massaggi, facendoli con una frequenza di almeno 2 volte a settimana ed abbinati ad un’alimentazione sana, aggiungo sempre, a seconda dell’obiettivo che si vuole raggiungere, i fanghi di alghe per combattere la cellulite, il calco che aiuta proprio a ridurre di centimetri le zone trattate, oppure i bendaggi che sono molto drenanti.


D: il tuo prossimo studio? Progetto?

R: mi sto dedicando allo studio dell’Etiocosmesi, un nuovo metodo per la cura ed il mantenimento della cute, che cerca, in primo luogo, di rimediare alle cause (Etio=causa) di disarmonie, lesioni ed inestetismi. Questa tecnica si avvale di oligoelementi (rame, oro, argento, manganese, etc.) da miscelare, in maniera personalizzata, con olii essenziali e vegetali, estratti di piante, il propoli e con quant’altro la natura dona.


La combinazione, ad esempio, di rame, oro e argento è vincente per chi soffre di depressione, con utilizzo interno, si presentano come delle fialette. Per uso esterno, ad esempio, il manganese cobalto è ottimo per la pelle secca, il selenio per le rughe perché ha un’azione antiossidante, e così via. Ma ti dirò qualcosa di più non appena avrò terminato i miei studi.


Bene, ringraziamo la nostra Gabriella Blasio e lasciamola alle sue ricerche, in attesa delle novità in tema di bellezza del corpo, o più in generale di benessere psicofisico.


Una professionista perfetta per chi ama i trattamenti con le mani ed i rituali. Eh sì, perché quando si va da Gabriella si parte dal rituale dell’accoglienza che avviene in un ambiente riscaldato (soprattutto d’inverno è meraviglioso), con luci soffuse, candele che riscaldano olii essenziali, inebriando la stanza di profumi gradevoli e rilassanti. Durante il trattamento la musica orientale di sottofondo accompagna il momento di benessere, che termina sempre con una tisana. Una vera e propria coccola che avvolge l’anima oltre che il corpo.


Prenotate la vostra consulenza con Gabriella Blasio e scegliete il trattamento che fa per voi!!


Al prossimo consiglio!!


Alessandra

26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti